Volante della Polizia (foto di repertorio)

Esortava i clienti a non fornire le proprie generalità ai poliziotti. La metà dei presenti senza certificazione, 12 le sanzioni

Dovrà rispondere di istigazione a delinquere il ristoratore che, nella giornata di ieri, ha esortato i propri clienti a non fornire le proprie generalità ai Poliziotti entrati nel locale nella periferia di Rimini per controllare che gli avventori possedessero il green pass. Certificazione che l’imprenditore non aveva richiesto all’ingresso del ristorante poiché da lui considerata “illegittima”.

Metà dei 22 clienti sono stati multati poiché sprovvisti di green pass. Una sanzione è stata elevata anche al titolare per aver volontariamente omesso di effettuare il controllo.