San Marino (foto di repertorio)

Spezzata la struttura che sostiene la telecamera per la lettura delle targhe e vandalizzati gli ascensori pubblici. Consegnate agli inquirenti le immagini di videosorveglianza

Venerdì 10 settembre 2021, fra le ore 21:38 e le 21:43, un nutrito gruppo di giovani ha più volte fatto uso degli ascensori panoramici che collegano il P9 al Piazzale Marino Calcigni di San Marino Città, spostandosi poi anche all’ingresso del Parcheggio nr. 9 su Via Gino Giacomini, da dove successivamente, nel ritornare verso gli ascensori, un giovane ben riconoscibile dalle immagini a disposizione, si è staccato dal gruppo e con diversi calci ha, prima, spezzato la struttura della telecamera posta all’ingresso per la lettura delle targhe, cercando, poi, anche di strapparla dai relativi cavi elettrici. Dall’intento ha desistito solo per il sopraggiungere di un’automobile che lo ha messo in allerta.

Le immagini mostrano chiaramente l’azione, così come mostrano anche i momenti in cui i ragazzi hanno vandalizzato gli ascensori pubblici.

Nell’immediatezza dei fatti è intervenuta, sul posto, una pattuglia della Gendarmeria per i rilievi e gli accertamenti del caso.

Sinpar S.p.A., società che gestisce il parcheggio, fa presente che in data odierna è stata presentata denuncia relativamente ai fatti sopra esposti, presso la Brigata della Gendarmeria di San Marino Città alla quale verranno consegnate anche tutte le immagini a disposizione.