Due calciatori in campo (foto di repertorio)

Il Comune di Rimini ha emanato un’ordinanza per motivi di ordine, sicurezza e incolumità pubblica

In occasione della finale degli Europei di Calcio che vedrà la nazionale italiana scendere i campo a Wembley contro l’Inghilterra, domenica 11 luglio saranno rafforzati i controlli e i presidi nella zona mare della città, dove è previsto il maggior afflusso di persone che seguiranno l’incontro sui maxischermi allestiti nei locali e sulle spiagge. Su richiesta della questura, il Comune di Rimini ha emanato un’ordinanza per motivi di ordine, sicurezza e incolumità pubblica che disciplina la vendita di bevande da asporto in contenitori di vetro e lattina.  

Dalle ore 17 di domenica 11 alle ore 06 di lunedì 12 luglio, è vietato a chiunque in qualsiasi forma, compresi i distributori automatici, vendere per asporto bevande in recipienti di vetro (bottiglie, bicchieri e contenitori vari) o lattine e accedere alla stessa area con bottiglie, recipienti e qualsiasi contenitore di vetro. L’ordinanza è valida nell’area compresa tra Piazzale Benedetto Croce, Lungomare Murri, Viale Regina Elena, Piazza Marvelli, Lungomare Tintori, viale Vespucci, Piazzale Boscovich, via Destra del Porto, via Flavio Gioia, viale Duca d’Aosta, 

Resta ferma per le attività autorizzate la facoltà di vendere per asporto le bevande in contenitori di plastica o carta e di somministrare e consentire il consumo delle bevande di vetro all’interno dei pubblici esercizi e loro pertinenze (dehors).