Rimarranno chiusi dal 5 al 14 ottobre per il trasferimento degli uffici nella nuova sede di piazzale Bonaccini 1

Nei prossimi giorni la Questura di Rimini trasferirà i propri uffici nella nuova sede di p.le Bornaccini n.1.

A causa dello spostamento delle attività amministrative da via Bonsi, gli sportelli al pubblico degli Uffici Passaporti, Armi e Licenze della Questura di Rimini  rimarranno chiusi dal 5 al 14 ottobre

La regolare attività degli uffici riprenderà in p.le Bornaccini dal 15 ottobre con le seguenti modalità:

– per il rilascio del passaporto, le domande potranno essere presentate agli sportelli dell’Ufficio Passaporti, esclusivamente su appuntamento previa prenotazione sul portale della Questura di Rimini (https://www.passaportonline.poliziadistato.it/).

Il ritiro dei passaporti “in stato di consegna” potranno essere ritirati direttamente presso la nuova sede senza appuntamento nei giorni feriali di lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle ore 09:00 alle 12.30 e il giovedì pomeriggio dalle ore 15:00 alle 17:30.

Per le urgenze e per ulteriori informazioni si potrà contattare il  n. 0541.58833, attivo nelle giornate di lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle ore 09.30 alle ore 12.00 o in alternativa inviando  richieste all’indirizzo P.E.C.: [email protected].

– per l’Ufficio Armi sarà possibile accedere agli sportelli direttamente presso la nuova sede senza appuntamento nei giorni feriali di lunedì, giovedì e venerdì dalle ore 09:00 alle 12.45.

Le associazioni venatorie potranno accedere agli sportelli direttamente presso la nuova sede senza appuntamento esclusivamente nel giorno feriale di martedì dalle ore 10:00 alle ore 12:00. 

Per le urgenze e per ulteriori informazioni, sarà necessario contattare il n.0541.58821, attivo nelle giornate di lunedì e mercoledì dalle ore 10:00 alle ore 12.00 o in alternativa inviando richieste all’indirizzo P.E.C.: [email protected].

– per l’Ufficio Licenze sarà possibile accedere agli sportelli esclusivamente su appuntamento previa prenotazione telefonica al n. 0541.58810, dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 11:00 o in alternativa previa richiesta all’indirizzo P.E.C.: [email protected].

Fino al 15 ottobre, per le urgenze e per ulteriori informazioni, si potrà contattare il  n. 3346905740, attivo nelle giornate di lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle ore 09.30 alle ore 12.00 o in alternativa inviando  richieste all’indirizzo P.E.C.: [email protected]t