Nascondeva alcune buste di grandi dimensioni, ove al loro interno erano rimasto un involucro contenente circa 150 gr. di marijuana

Nel tardo pomeriggio di ieri 16 settembre, i Carabinieri della Tenenza di Cattolica, impegnati nell’attuare le linee di contrasto al fenomeno dello spaccio delle sostanze stupefacenti dettate dalla Compagnia di Riccione, hanno sottoposto a controllo un giovane riminese residente a Coriano, in quel momento a spasso per le vie di Cattolica, sorprendendolo in possesso di un piccolo quantitativo di marijuana. 

Durante le fasi del controllo però, il ragazzo ha cominciato ad assumere un atteggiamento inizialmente sfuggente e nervoso fino ad arrivare a tentare di colpire i militari, i quali si sono visti costretti a bloccarlo e ad approfondire il controllo presso l’abitazione del ragazzo. 

Scoperto così il motivo di tanto nervosismo: all’interno della propria stanza il giovane, classe ’99, nascondeva alcune buste di grandi dimensioni, ove al loro interno erano rimasto un involucro contenente circa 150 gr. di marijuana e tutto l’occorrente per il confezionamento in dosi dello stupefacente.

Dichiarato in arresto, il giovane è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della tenenza in attesa dell’odierna celebrazione del rito direttissimo.