Lo storico marchio Gio.Diletti

L’asta si è tenuta a Brisighella lo scorso 25 giugno

Edit Italia ha partecipato tramite un proprio delegato all’asta Diletti R.G.V.G. 6113/201 che si è tenuta il 25 giugno 2020 a Brisighella (RA) via Baccarini 13, ed  è risultata aggiudicataria:

  1. Dell’imponente medagliere completo della fabbrica Gio.Diletti;
  2. Delle preziosissime pietre litografiche (incunaboli industriali) della fabbrica Gio.Diletti, talune realizzate da Giuseppe Ugonia. Trattasi di matrici di stampa realizzate in pietra calcarea, granulosa e costituita da carbonato di calcio, con uno spessore che va dai 6 ai 12 cm. Compatte ed omogenee per evitare fratture sotto la pressione del torchio, le pietre sono disegnate con una matita litografica;
  3. L’iconico marchio riproducente l’aquila della fabbrica Gio.Diletti disegnato a china da Giuseppe Ugonia;
  4. Di altri diversi e rilevanti cimeli unici di archeologia industriale.

Edit Italia, conseguentemente, ha iniziato a dare corso con successo a un progetto di Revival branding, ovvero la rinascita di un marchio storico tra nostalgia, autenticità e rinnovamento, progetto che si svilupperà in via crescente negli anni a venire.