Il borgo di San Leo, (foto di repertorio di Andrea Bonavita)

Nel weekend apertura della Torre Campanaria

Dopo la fase di chiusura per limitare e contrastare la diffusione del Coronavirus da ieri stanno riaprendo i luoghi della cultura di San Leo: la Fortezza e la Torre Campanaria.

La suggestiva Fortezza Rinascimentale ha riaperto ieri e rimarrà aperta fino a domenica30 maggio con i seguenti orari: dalle ore 10.30 alle ore 18.45 (ultimo ingresso ore 18.00). L’ingresso sarà solo attraverso biglietteria automatica oppure si può acquistare il biglietto online.

Mentre la TORRE CAMPANARIA aprirà sabato 29 e domenica 30 Maggio e seguirà i seguenti orari: dalle ore 11.00 alle ore 16.00.

La riapertura di questi luoghi anche quest’anno è all’insegna della sicurezza e della tecnologia.

Tutti gli ambienti sono sempre oggetto di una costante sanificazione e pulizia.

Visitando la Fortezza inoltre, grazie alle tre grandi piazze d’armi, che oltre a permettere una visione a tutto tondo del panorama del Montefeltro, di cui San Leo è la capitale, e della Romagna meridionale (Valmarecchia, Riviera Adriatica, San Marino) si ha la garanzia di poter rispettare le distanze interpersonali tra i visitatori. I fruitori troveranno a disposizione l’intero patrimonio culturale del Museo.

A breve un nuovo calendario anche con proposte di visite guidate all’interno patrimonio culturale. L’amministrazione di San Leo infatti, sta lavorando per dare continuità alle aperture dei Musei cittadini già dal prossimo mese di Giugno.