Un impianto fotovoltaico (foto shutterstock)

Ecco il programma di Key energy 2024 in programma dal 28 febbraio al 1° marzo

Manca poco al Key Energy 2024, uno degli appuntamenti più importanti sulle tecnologie, i servizi e le soluzioni integrate per migliorare l’efficienza energetica e promuovere le energie rinnovabili. 

Dal 28 febbraio al 1° marzo 2024 nei padiglioni del quartiere fieristico di Rimini si svolgerà la principale manifestazione di riferimento dei mercati di Sud Europa, Africa e bacino del Mediterraneo.  Tra le novità di quest’anno, spicca l’esperienza virtuale immersiva dedicata al fotovoltaico che prenderà vita nel padiglione di Enerklima D7 Stand 155, in collaborazione con Solarwatt. L’evento offrirà ai partecipanti l’opportunità di esplorare le nuove frontiere della tecnologia energetica attraverso la Digital Ecosystem. 
Questo strumento innovativo consente l’esplorazione interattiva di luoghi e spazi, offrendo un’esperienza sensoriale unica che fonde l’aspetto informativo all’intrattenimento. Paolo Lusiani, Managing Director di Solarwatt, dichiara: «Grazie all’utilizzo di un visore, l’utente si potrà immergere in un ambiente virtuale con il quale potrà interagire con le mani proprio come nella realtà.

La Digital Ecosystem consentirà infatti attraverso un percorso guidato di assesment e training, di approfondire la conoscenza delle caratteristiche dei prodotti all’interno di uno showroom virtuale, del pacchetto Protezione Completa. All’interno di questo spazio, si potranno trovare tutte le info per poter promuovere l’offerta Solarwatt.  La Digital Ecosystem – sottolinea Lusiani -  favorisce la gamification, ovvero l’utilizzo di dinamiche tipiche dei videogiochi in contesti differenti. Ma la Digital Ecosystem è solo il nostro punto di partenza”

 Il CEO dell’azienda Enerklima, Riccardo Priolo, sottolinea l’importanza di questa iniziativa, dove i visitatori potranno partecipare a simulazioni pratiche, approfondendo le potenzialità dei pannelli fotovoltaici e dei sistemi di accumulo energetico: «Attraverso una prenotazione, si avrà l’opportunità di vivere un’esperienza senza eguali nel mondo della tecnologia, consentendo di esplorare concretamente le fasi dell’installazione e di partecipare a una formazione interattiva. Questa tappa è imprescindibile per coloro che desiderano rimanere al passo con le ultime innovazioni nel campo della transizione energetica».