Una gazzella dei Carabinieri (foto di repertorio)

Le cittadine, sottoposte a quarantena, sono state denunciate dai Carabinieri di Misano Adriatico

Due donne, rispettivamente di 72 e 51 anni residenti a Misano Adriatico, sono state denunciate dai Carabinieri della Stazione locale poiché non hanno rispettato il divieto assoluto ad uscire di casa essendo risultate positive all’infezione da Covid-19.  

Dopo numerose segnalazioni giunte alla Stazione dei Carabinieri dagli stessi condomini indignati dalla condotta pericolosa ed irriverente, gli uomini dell’Arma nella mattinata di ieri si sono recati presso il condominio ed hanno sorpreso le due donne, sul marciapiedi pubblico antistante il condominio, intente a vangare il terreno delle aiuole, tra l’altro, una di esse senza mascherina e guanti.  

Alla vista dei militari le due donne si sono giustificate dicendo di sentirsi bene e di non dare fastidio a nessuno. Immediata è scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria.