In quindici mesi 162 esposti trattati, 225 ricevimenti del pubblico, recuperati 13 veicoli rubati

Presidio delle scuole e del mercato, controlli sulle strade e soprattutto un costante rapporto e dialogo con la cittadinanza per la gestione dei piccoli e grandi problemi quotidiani: è un’attività corposa e che sta portando ottimi risultati quella del presidio territoriale di Polizia Municipale attivo da quindici mesi a Corpolò, diventato un punto di riferimento per la comunità anche delle vicine Vergiano e Spadarolo.

Oltre a garantire i servizi essenziali, come il presidio all’entrata e all’uscita delle scuole e del mercato settimanale del lunedì, il presidio fa fronte quotidianamente a molteplici richieste che arrivano dalla comunità: in quindici mesi ad esempio sono stati 162 gli esposti presentati alla Polizia Municipale per le problematiche più varie, dall’erba alta alle buche in strada, passando per i cassonetti e l’illuminazione o ancora situazioni che possono essere fonte di possibile degrado.

Numeri di rilievo anche per l’attività che riguarda il rispetto del codice della strada e il controllo della viabilità: 43 i verbali elevati per violazione al codice della strada, 9 i veicoli sequestrati, 552 i servizi di controllo della sosta effettuati. Sono stati 13 inoltre i veicoli oggetto di furto recuperati.  Sotto il profilo del decoro urbano e della vivibilità, in questi mesi la Municipale ha provveduto al recupero di 20 auto abbandonate e in pessime condizioni, che – dopo l’iter amminstrativo previsto – sono state conferite come ‘rifiuto’ speciale per la demolizione. Importante l’attività di front office, con 225 ricevimenti del pubblico per fornire informazioni e accogliere richieste.

Questi i numeri dell’attività del distaccamento territoriale a Corpolò dalla sua istituzione, nell’aprile 2016 ad oggi:

tutti i giorni presidio in entrata e in uscita delle scuole e tutti i lunedì controllo del mercato settimanale; 43 verbali al codice della strada; 24 verbali amministrativi; 20 conferimenti di veicoli abbandonati come rifiuto speciale; 9 sequestri di veicoli per violazioni codice della strada; 13 recuperi di veicoli oggetto di furto; 22 ripristini di segnaletica; 552 servizi di controllo della sosta; 25 esposti per erba alta; 12 esposti per rami pericolanti; 32 esposti per buche sulle strade; 11 esposti per cani; 20 esposti per illuminazione; 25 esposti per cassonetti; 12 esposti per roulotte abbandonate; 35 controlli edilizi; 25 controlli amministrativi; 16 esposti per auto in sosta con intralcio; 9 esposti per degrado; 225 ricevimenti del pubblico per esposti o informazioni; 60 pratiche anagrafiche; 16 verbali per rifiuti abbandonati; 11 segnalazioni per semafori.

La dotazione organica del Distaccamento che ha sede in piazzetta del Tituccio a Corpolò, nella ex sede del Quartiere 4, è di quattro agenti, raggiungibili anche telefonicamente allo 0541 793927 per le chiamate fisse, al 337.1467246 per quelle attraverso rete mobile o scrivendo a distaccamentocorpolò[email protected].