L’interesse per l’Italia confermato dal console Italiano a Mosca Piergabriele Papadia de Bottini

Grande partecipazione di stampa e tour operator ieri sera, 15 marzo, a Mosca, alla serata promozionale “Emilia Romagna networking event”, organizzata da APT Servizi Emilia Romagna in occasione della fiera MITT, con la partecipazione del Comune di Rimini e Bologna Welcome. Oltre 60, tra giornalisti e tour operator, i presenti alla serata. L’interesse verso l’Italia e in particolare verso l’Emilia Romagna e le sue destinazioni turistiche è stato confermato anche dal Console Italiano a Mosca Piergabriele Papadia de Bottini, presente all’evento, che indica da inizio anno un aumento del +60% dei visti verso il nostro paese rispetto allo stesso periodo del 2016. Un trend molto positivo verso la regione confermato da tutti i maggiori Tour Operator russi presenti: Pac Tour, Coral, Tez Tour, Intourist, Danko, Natalie Tour, TUI russia, Anex Tour e Biblio-Globus. La promozione dell’Emilia Romagna a Mosca in occasione della fiera MITT è proseguita stamattina, giovedì 16 marzo, con l’intervista all’Assessore Corsini nella sede di “Isvestia”, il più importante quotidiano russo (tiratura 100.000 copie, 20 milioni di visitatori mensile per la versione online), che celebra quest’anno i suoi 100 anni dalla fondazione. L’editore della testata russa e il suo capo redattore hanno invitato l’Assessore Corsini e il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi in redazione per un’intervista sull’Emilia Romagna, visto il rinnovato interesse nei confronti della nostra destinazione sul mercato russo.