Le iniziative in programma per vivere l’atmosfera natalizia

Rimini tra presepi, cultura, appuntamenti, iniziative, visite guidate: ecco alcuni suggerimenti per vivere l’atmosfera natalizia. Il fascino e la poesia della Natività non subisce l’usura del tempo. A Rimini nei giorni di festa si possono visitare dai presepi di sabbia giganti a quelli sommersi nel mare d’inverno, fino ai 300 che provengono da tutto il mondo: sono tante le varianti dei presepi che si possono trovare a Rimini. Ecco le iniziative in programma:

 

fino al 29 gennaio 2017

Rimini piazzale Boscovich

Presepe di sabbia a Marina Centro

Una Natività suggestiva al porto

Rimini Marina Centro, piazzale Boscovich (zona porto)

Sulla spiaggia di una delle zone più caratteristiche della Marina Riminese, quella del porto, sorge, ogni anno con un tema diverso, una suggestiva Natività di sabbia che si estende su una vasta area nel Villaggio del Natale accanto a due piste di ghiaccio ‘vista mare’ e alla zona dedicata agli spettacoli e all’intrattenimento per grandi e piccini. Basta entrare per immergersi in una magica atmosfera in cui suggestione e bellezza colpiscono la fantasia di chi ammira l’insolito presepe con gruppi scultorei a grandezza naturale.

Le visite al Presepe sono accompagnate da personale addetto che spiega nei dettagli la costruzione e le tematiche.

Orario: tutti i giorni: 9,30 – 22,00

Ingresso: € 2 – gratuito per i bambini sotto 120 cm e per scolaresche. Info: 331 5224196

 

fino al 15 gennaio 2017

Rimini Torre Pedrera, area bagni

Presepe di sabbia a Torre Pedrera

Il presepe di sabbia a Torre Pedrera, giunto alla sua 10° edizione, propone il tema della Natività in una scenografia con gruppi scultorei a grandezza naturale in un inedito percorso creato con grande maestria da un’equipe di artisti della sabbia. Un percorso molto suggestivo che conduce i visitatori alla Natività fra scorci e ambientazioni locali. Una spettacolare scultura esterna visibile da lontano dominerà la spiaggia indicando l’ingresso.

A far cornice, il tradizionale mercatino e una serie di eventi e manifestazioni animano le giornate di festa. A cura del Comitato Turistico di Torre Pedrera.

Orario: tutti i giorni 9.30 – 12.30 e 14.30 – 18.30.   Ingresso a offerta libera

 

fino al 6 gennaio 2017

Rimini, Sala dell’Arengo, Piazza Cavour

14° Mostra dei Presepi dal mondo

Rappresentazioni multietniche sul tema ‘Laudato sì: ascoltare il grido dei poveri, ascoltare il grido della terra’”.

Per il 14mo anno consecutivo la Caritas – Migrantes e le principali comunità d’immigrati della diocesi di Rimini promuovono la “Mostra dei presepi dal mondo”, che coinvolge una trentina di comunità, ognuna delle quali è impegnata a realizzare un presepe che rappresenti il proprio paese di origine sia dal punto di vista ambientale che sociale e religioso. Saranno esposti oltre 300 presepi provenienti da vari paesi del mondo rappresentando la fede in relazione alla cultura in cui vive. E’ un’occasione di riflessione, conoscenza e interscambio religioso e culturale attraverso il recupero delle tradizioni religiose dei vari paesi d’origine e della tradizione contadina romagnola.

L’esposizione, ad ingresso libero, sarà aperta con percorsi guidati per gruppi e scolaresche. La mostra si chiude il 6 gennaio 2017 con la celebrazione in Cattedrale della Messa dei Popoli animata e partecipata dai migranti cattolici e presieduta dal Vescovo di Rimini Mons. Francesco Lambiasi.

Orario:  tutti i giorni 9.30 – 12.30 / 15.30 – 19

Ingresso:  libero. Info:  329.9537234 [email protected]

 

fino all’8 gennaio 2017
Rimini, l’Arco d’Augusto

Presepe all’Arco d’Augusto: un Presepe per la Città

Venerdì 23 dicembre alle ore 12 viene inaugurato il tradizionale presepe allestito nella splendida cornice dell’Arco d’Augusto, alla presenza del vescovo e delle autorità.

Il presepe è realizzato dai ragazzi dell’associazione Sergio Zavatta Onlus, che quest’anno hanno ambientato la Natività nei luoghi colpiti dal terremoto.

 

25 dicembre 2015 – 6 gennaio 2016

Marina di Rimini, la Darsena, via Ortigara – Rimini San Giuliano Mare

Il presepe subacqueo

Il  tradizionale Presepe del Mare alla nuova Darsena

Emerge dalle acque dando vita a uno spettacolo unico il Presepe subacqueo che come ormai da tradizione alle ore 17 del 25 dicembre viene portato a galla dai sommozzatori nella cerimonia di emersione del Presepe del Mare dalle acque prospicienti la Darsena, dove rimarrà a filo d’acqua per essere ammirato dal pubblico fino all’Epifania quando verrà nuovamente immerso.

La cerimonia è resa possibile grazie alla collaborazione delle forze navali e della protezione civile. Per l’occasione verrà offerta cioccolata calda agli intervenuti.

Info: 0541 29488

 

Da non dimenticare i presepi viventi che hanno luogo sulle splendide colline di Rimini, come quello di Montefiore e di Montescudo, dove i Borghi Medioevali diventano teatro naturale della rappresentazione della Natività. O i singolari presepi nelle grotte di tufo a Santarcangelo.

 

Una passeggiata in centro storico all’insegna della CULTURA con il Museo della Città “Luigi Tonini” e la Domus del Chirurgo aperti anche nei giorni delle prossime Festività:
Domenica, Santo Stefano, Epifania 10-19
Natale e Capodanno 15-19
San Silvestro 9.30-13/16-19 e apertura straordinaria per salutare il nuovo anno dalle ore 21,00 a notte fonda
Lunedì 2 gennaio apertura straordinaria 10-19

Un’occasione per scoprire i tesori della città e visitare MOSTRE inedite

fino al 27 dicembre Rimini, Museo della Città, spazio Manica Lunga, via Tonini 1

Il Casanova di Federico Fellini 40 anni dopo: La mostra

Foto, oggetti e costumi dal set del film “Il Casanova” di Federico Fellini.

La mostra raccoglie e ordina il materiale relativo al film e alla sua lavorazione posseduto dal Comune di Rimini: le foto scattate sul set da Pierluigi Praturlon, che documentano il rapporto di Fellini con i suoi più stretti collaboratori; gli abiti creati da Danilo Donati, che valsero al costumista e scenografo il suo secondo Oscar; i disegni, con cui il regista fissava intuizioni e forniva indicazioni; alcuni arredi di scena, come l’uccello meccanico e l’imponente specchio utilizzato nella famosa sequenza di Madame D’Urfé; e ancora le prime stesure dattiloscritte della sceneggiatura tra cui spicca un’interessante edizione in inglese corredata da annotazioni.

A testimonianza del fondamentale contributo di Nino Rota al film, il visitatore potrà vedere i quaderni annotati con le partiture musicali dei principali temi della colonna sonora. Dalle Teche Rai, invece, provengono le voci dei protagonisti riunite in un montaggio di filmati estratti dai documentari ‘Fellini nel cestino’ e ‘I protagonisti di Fellini’ di Gianfranco Angelucci e dallo special Fellini: Casanova voleva una bambola di Lello Bersani e Vanni Ronsisvalle, che raccoglie, tra le altre cose, le opinioni e le impressioni a caldo di giornalisti e critici all’uscita della prima del film.

A completare il materiale d’archivio saranno esposte le principali pubblicazioni dedicate a quest’opera così complessa e affascinante e, per la prima volta e per gentile concessione di Antonello Geleng, le riproduzioni degli studi dei costumi, dei volti e delle acconciature realizzate dallo stesso Geleng su indicazione di Danilo Donati.

Orario: da martedì a sabato: 9.30 – 13.00/16.00 – 19.00; domenica e festivi: 10.00 – 19.00; chiuso il lunedì non festivo. Ingresso libero. Info: 0541 704496 – 704302

 

fino al 6 gennaio
Rimini, Museo della Città, Sala Fellini
MastroiANNI 20
Mostra fotografica su Marcello Mastroianni.

A vent’anni dalla morte, avvenuta il 19 dicembre 1996, Marcello Mastroianni è ricordato con una speciale mostra che raccoglie fotografie incentrate sul grandissimo attore italiano, fra i preferiti di Fellini. L’iniziativa è a cura di Amarcort Film Festival e le foto provengono dalla fototeca Pellizzati,

in collaborazione con il centro cinema di Cesena.
Orario: da martedì a sabato: 9.30 – 13.00/16.00 – 19.00. Festivi: 10.00 – 19.00.

Natale e 1° gennaio aperto solo al pomeriggio. Info: 0541 793851

 

fino all’8 gennaio

Rimini, Galleria dell’Immagine, via Gambalunga 27

Color field

Opere di Stefano Ronconi.

Orario: tutti i giorni: 10.00 – 12.00/16.00 – 19.00; chiuso il lunedì non festivo.

Ingresso libero. Info: 0541 704416 – 704414

 

fino al 29 gennaio
Rimini, FAR – Fabbrica Arte Rimini, piazza Cavour (primo piano)

Milton Glaser. Il racconto manifesto

La grafica tra visione felice e nuova icona. È tra editto e protesta, tra divieto e sovversione, che si sfoglia la storia del manifesto sociale, ma è dalla Belle Époque, non solo parigina, che ha origine un’altra vita dell’illustrazione cittadina. Una settantina di manifesti provenienti da Bologna per celebrare Milton Glaser, “il Lewis Carroll della grafica, l’inventore di meraviglie colorate, che ha messo i piedi di una M a bagno nel mare di Rimini ….”

Orario: 10.00 – 13.00/16.00 – 19.00. Chiuso i lunedì non festivi.

Ingresso libero. Info: 0541 704416 – 704414

 

fino al 29 gennaio
Rimini, FAR – Fabbrica Arte Rimini, piazza Cavour (secondo piano)

Arte, dissenso, utopia, ecologia si manifestano

La grafica tra arte e protesta, in Europa e USA

Poster di artisti della contestazione desiderante e dei movimenti ecologisti dagli anni ’60 ad oggi in Europa, negli Usa, in Italia nella collezione degli Archivi della Modernità-Venezia. Ideazioni e installazioni di Elia Barbiani e Giorgio Conti
Orario: 10.00 – 13.00/16.00 – 19.00. Chiuso i lunedì non festivi.

Ingresso libero. Info: 0541 704416 – 704414

 

fino al 29 gennaio

Rimini, Foyer del Teatro Galli

Rimini negli Anni 20

Il “Decennio Folle” nelle immagini inedite della collezione Alessandro Catrani

Fra la fine della Prima Guerra Mondiale, con l’avvento del fascismo, e la crisi economica del 1929,

Rimini ben presto diviene nell’immaginario collettivo “la spiaggia più bella del mondo” e partecipa a pieno titolo a questa grande rivoluzione che è artistica, politica, culturale e di costume. Attorno al suo splendido Kursaal, ai suoi teatri, ai suoi esclusivi circoli cittadini e ai suoi celebri locali notturni, costruisce la propria epopea magica. A Rimini transita tutto il bel mondo internazionale degli anni 20 e nell’effimero itinerario della moda, dell’arte, del ballo, del divertimento e degli sport d’élite, si staglia la favola più spensierata di quell’epoca.

In quella stagione la fotografia riminese ci restituisce il fronte elegante e ufficiale della città.

Inaugurazione su invito: sabato 17 dicembre ore 15.00. Foyer del Teatro Galli, Sala delle Colonne.

Orario: 10.00 – 13.00/16.00 – 19.00. Chiuso il lunedì non festivo.

Aperto il pomeriggio del 25 dicembre e 1° gennaio. Il 31 dicembre apertura serale.

 

Non mancano possibilità per VISITE GUIDATE anche per gruppi parlanti lingue straniere

 

24 dicembre

Buon compleanno Sigismondo.
Tour guidato per celebrare i 600 anni dalla nascita di Sigismondo Pandolfo Malatesta.

Luogo d’incontro: Tempio Malatestiano

La figura più importante che governò le terre Malatestiane di Rimini e dintorni fino al 1468.
Uomo di armi, capitano di ventura, grande Umanista, seppe circondarsi di grandi figure “Rinascimentali” della Letteratura, Pittura e Scultura all’interno della sua corte: Roberto Valturio, Filippo Brunelleschi, Piero della Francesca, Agostino di Duccio, Matteo de Pasti, Leon Battista Alberti. Si ripercorreranno i fasti della Signoria dei Malatesta dalla nascita alla sua fine, l’eterna rivalità con i Montefeltro di Urbino e con il Duca Federico, le battaglie combattute, i sotterfugi, le celebri mogli, il rapporto con la Firenze dei Medici. Il tutto visitando gli edifici storici che hanno segnato nel tempo la gloria di questa Dinastia, come il Tempio Malatestiano e la chiesa di Sant’Agostino.

Ore: 10.00 sabato 17 e 24/12; ore 15.30 venerdì 30/12
Costo: € 6,00 a persona, gratuito bambini sino a 10 anni + € 2,00 ingresso sale malatestiane del Museo Tonini. Info: 328 9439658 – 329 2740433

 

24 dicembre

Visita guidata alla Rimini Romana e alla Domus del Chirurgo

Luogo d’incontro: Piazza Tre Martiri
L’antica Ariminum svela il suo volto di colonia romana, che fu da sempre un punto chiave della geografia dello stato romano: chi possedeva Rimini, poteva regolare i traffici in pianura padana ed  accedere a Roma facilmente attraverso la via Flaminia. Il percorso prevede l’antico Foro romano, l’Arco di Augusto, il Ponte di Tiberio e la splendida Domus del Chirurgo con il suo preziosissimo corredo chirurgico del II secolo d.C.
Ore: 15.30. Costo: € 6,00 a persona, gratuito bambini sino a 10 anni + € 2,00 ingresso Domus del Chirurgo e Museo della città (min. 8 persone).

Info: 328 9439658 – 329 2740433 – www.guidopolis.com

E poi ancora FESTE, MUSICA e DIVERTIMENTO all’Ice Village il grande villaggio invernale di 2400 mq. al coperto e riscaldato nella suggestiva cornice della spiaggia, con le piste di ghiaccio per grandi e piccini, il grande Presepe di Sabbia e il caratteristico mercatino artigianale con tanti prodotti fatti a mano Art’Ingegno. Nelle festività Natalizie propone inoltre

Sabato 24 dicembre Aspettando Natale

A partire dalle 21.00 il Villaggio del Natale si riempie di musiche Natalizie che faranno da colonna sonora alle evoluzioni dei pattinatori
Domenica 25 dicembre: Clown Caramello

Dalle ore 16,30 il Clown Caramello ci farà divertire con clown, bolle giganti, giochi, truccabimbi e gag per un Natale magico. Divertimento e regali assicurati a tutti i bimbi.
Lunedì 26 dicembre: Spettacolo per bambini

Dalle ore 16,30 lo ShowMan Marco Casadei farà divertire tutti i bambini con giochi, balli e tante sorprese.

Orario: dal 23 dicembre al 6 gennaio: tutti i giorni 9.30 – 23.30. Il presepe chiude invece alle ore 22.00. Ingresso area spettacoli e mercatino gratuito. Info: 331 5224196  www.icevillagerimini.it

 

Rimini Christmas Square, il Villaggio di Natale in centro storico, sarà in fermento con la grande pista di ghiaccio di oltre 600 mq, l’area food dal design d’avanguardia con attività di intrattenimento e l’area relax. Piazza Cavour sarà così il crocevia di incontri, divertimento e tendenze anche a Natale.

Orario: nei giorni feriali aperto dalle 15.00 alle 23.00; festivi dalle 10.00 alle 23.30
Info: 335.6588140  www.facebook.com/Rimini-Christmas-Square

 

Il 24 dicembre Babbo Natale sarà anche a Viserba, piazza Pascoli, dove dalle ore 15 distribuirà caramelle a tutti i bambini. A cura del Comitato Turistico di Viserba.

 

Continuano inoltre i MERCATINI NATALIZI

fino al 27 dicembre

Rimini, Vecchia Pescheria, piazza Cavour

Mostra mercato dell’artigianato artistico e tradizionale.

Maestri del rame e dell’argento, della lavorazione dell’argilla e terracotta, maestri ceramisti

della lavorazione su cera, vetrai, maestri della lavorazione del cuoio e dell’oggettistica in legno, espongono le loro opere sui banchi della Vecchia Pescheria, uno dei luoghi più pittoreschi, caratteristici e di tendenza della città. A cura delle Associazioni Confartigianato e Cna.

Il mercatino è aperto tutti i giorni, ore 8.00 – 13.00/15.30 – 20.00.

Info: 0541 760980 (Art Arte 3000)

 

fino al 6 gennaio

Rimini, Chiesa di Sant’Agnese, via Garibaldi 84

AltroNatale

Mercato dei prodotti del commercio equo e solidale del sud del mondo, dei prodotti locali e della lotta alla mafia a cura della Coop Pacha Mama.

Ore: 10.00 – 12.30/15.30 – 19.00.  

Info: 0541 29162 – www.pachamama-rimini.org

 

fino al 22 gennaio

Rimini, Ice Village, piazzale Boscovich

Art’Ingegno – Mercatino artigianale
Mercatino di Natale con prodotti dell’artigianato. Originali manufatti in legno, stoffa, vetro, lana, pannolenci, riciclo legno e materiali usati.

Info: www.icevillagerimini.it

 

fino al 6 gennaio

Rimini, piazza Tre Martiri

Fiera di Natale

Il tradizionale, ricco mercato natalizio con vendita di tipici prodotti artigianali, decorazioni,

dolciumi e originali idee regalo.

 

26 dicembre
Rimini, via IV Novembre – centro storico
Rimini Antiqua

La prima Mostra-Mercato dell’Antiquariato, Modernariato e Vintage della città a cadenza mensile.

Un appuntamento in cui è possibile trovare ampia scelta di oggetti selezionati: ceramiche, vetri, libri, mobili, bigiotteria, argenti, oggettistica varia, tutto rigorosamente datato o antico.

Orario: 8.00 – 19.00. Info: 340 3031200 (Rimini Art)

 

Info su http://capodanno.riminiturismo.it/