Nuovo macchinario in dotazione per la diagnosi di tumori a fegato e pancreas

Rimini è tra i primi in Italia e di sicuro capofila in regione per l’utilizzo di una nuova tecnologia in grado di esaminare e quindi diagnosticare la presenza di tumori al fegato e al pancreas.

 

Si chiama SpyGlass ed è un apparecchiatura ad oggi in uso all’unità operativa di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva dell’Ospedale di Rimini. Il nuovo, sofisticatissimo macchinario è stato acquistato grazie ad un sostanzioso contributo della Banca Malatestiana.

 

Questo nuovo strumento consente di individuare con grande precisione patologia del fegato, del pancreas ma anche dei dotti biliari. Questo permette di accertare con la massima cura la presenza di tumori anche allo stadio iniziale e di intervenire con maggiore efficacia, quindi, nel trattamento delle patologie.