Colpite due abitazioni ad Acquaviva e due a Riccione

RICCIONE / SAN MARINO – Sabato sera “visitati” quattro appartamenti, due a Riccione e due a San Marino.

Secondo la ricostruzione fornita dalle autorità, i ladri si sarebbero introdotti nelle abitazioni dopo aver applicato un fro alle finestre al pianterreno, in modo da poter aprire l’infisso con facilità. Nel primo caso dopo aver rovistato in ogni dove i malviventi si sono dati alla fuga senza aver asportato nulla. Situazione diversa nel secondo appartamento, dove i ladri, entrati con lo stesso metodo, hanno fatto incetta di gioielli e monili. Stessa sera ma (forse) malviventi differenti: altri due appartamenti sono stati passati al setaccio dai ladri, uno in via Di Vittorio e l’altro in via Portofino. Anche in questo caso i topi d’appartamento hanno scassinato gli ingressi per entrare poi nelle abitazione e fare razzia di preziosi. In tutti e quattro i casi i ladri hanno approfittato dell’assenza dei proprietari.