10 ottobre 2016 - San Marino, Cronaca

Tragedia sfiorata al Rally di San Marino

Auto fuori controllo esce dal percorso e travolge il pubblico

SAN MARINO - Un giorno d’inferno al Rally Legend di San Marino. Il tutto succede in pochi attimi e le immagini girate da diverse persone presenti documentano quello che è accaduto durante la competizione sportiva: un’auto impegnata nella gara non riesce a sterzare in tempo, anche a causa della strada bagnata, e si schianta sugli spettatori che assistono alla gara ai margini del percorso.

 

Il bilancio è gravissimo:un morto e 8 feriti La Renaut Climo Maxi è arrivata da via Piana a forte velocità. ha rallentato per imboccare la curva del percorso ma non c’è riuscita e il mezzo ha proseguito in via Giacomini. Ha colpito una rotoballa per poi finire la sua corsa contro il pubblico.

 

I feriti sono tutti in condizioni stabili riportando varie fratture e non gravissime. Preoccupanti invece quelle della moglie di Enrico Anselmino, unica vittima di un episodio che avrebbe potuto avere un epilogo ancora più grave. La donna è stata ricoverata all’Ospedale di Stato di San Marino, così come il figlio disabile, attualmente in terapia intensiva in attesa di essere sottoposto ad un intervento per la riduzione delle fratture riportate nell’incidente.

 

La gara è stata sospesa e la polizia si è messa immediatamente al lavoro per ricostruire la dinamica dei fatti.Si sta cercando di capire, inoltre, con che logica siano state posizionate le rotoballe lungo il percorso del Rally, unici dispositivi di sicurezza che tuttavia non sono riuscite a proteggere gli spettatori di via Giacomini.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.