30 gennaio 2020 - Rimini

Al Teatro Galli in scena la storia di Anne Frank

Con la Compagnia Aulos di Rimini

Ancora i giovani, le nuove generazioni, al centro del programma di iniziative dedicate al Giorno della Memoria. La Compagnia giovani danzatori Aulos di Rimini presenta al Teatro Galli, venerdì 31 gennaio alle ore 21 lo spettacolo Anne, progetto ispirato alla storia di Anne Frank. La lucida documentazione e le testimonianze contenute nel diario di Anne prendono vita tramite il linguaggio universale della danza. Una trasposizione che attraverso musiche, coreografie, costumi e scenografie mira a stimolare una profonda riflessione nelle nuove generazioni sulla storia dei milioni di vittime della Shoah.

Lo spettacolo ideato Marilena Salvatore - per la regia di Marco Ferrini, con le coreografie Paola Bami, Marco Ferrini, Grazia Cundari - è nato da due anni di studio coreografico con gli insegnanti della scuola, per portare in scena la drammatica storia dell'adolescente ebrea morta a Bergen Belsen. Anne Frank è una ragazzina tedesca, vivace, curiosa, innamorata della vita, che sogna di diventare scrittrice. Una ragazzina come tante altre della sua età, a cui però il destino riserva un percorso diverso e doloroso. Conosce subito l’orrore della guerra e, a causa delle sue origini ebraiche, è costretta a nascondersi per più di due anni con la sua famiglia in un rifugio segreto ad Amsterdam, per sfuggire alle persecuzioni naziste. A seguito di una delazione, la famiglia Frank viene catturata nell'agosto 1944 e deportata ad Auschwitz. Anne muore a 15 anni nel campo di concentramento di Bergen Belsen.

Lo spettacolo rientra nelle iniziative promosse dall’Attività di Educazione alla Memoria del Comune di Rimini.

Ingresso 15/10 euro. Prevendite al Teatro Galli dal martedì al sabato dalle 10  alle 14, il martedì e il giovedì anche dalle 15 alle 17.30. Contatti: tel 0541 793811, email: biglietteriateatro@comune.rimini.it. E’ possibile acquistare i biglietti on line sul sito www.teatrogalli.it.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.