2 dicembre 2019 - Rimini, Cronaca

Area stazione, proseguono i lavori per la nuova piazza

Completato lo spostamento della biglietteria Start, al via la realizzazione dei collegamenti ciclopedonali col Metromare

Proseguono gli interventi propedeutici alla realizzazione della nuova piazza della stazione ferroviaria di Rimini, prima fase del protocollo di intesa per la riqualificazione e la trasformazione urbana dell’intera area sottoscritto tra Comune, Rfi e Regione Emilia Romagna. Ieri sera infatti si sono concluse le operazioni di spostamento del manufatto adibito alla biglietteria di Start Romagna, che è stato posizionato nelle vicinanze del fabbricato viaggiatori di fronte alle fermate del Trasporto Pubblico Locale. L'intervento è stato portato a termine attraverso la sinergia tra Comune, Start, Rfi, Sistemi urbani, Metropoli, Prm, Amr, Cooperativa Co.ta.ri., Cooperativa Metis, Anthea.

Il progetto, che porterà alla realizzazione di una grande piazza pedonale quale nuova porta di accesso alla città, ha un costo complessivo di oltre un milione e mezzo di euro a carico  alla Società RFI e prevede la caratterizzazione dello spazio pubblico attraverso una serie di “isole ambientali” e la realizzazione di opere complementari di arredo urbano (impianto di pubblica illuminazione, fontana, sedute, realizzazione di aree verdi). Il programma delle opere di riqualificazione dell’area si concentrerà ora sulla viabilità: è infatti in corso la procedura di gara per l'affidamento dei lavori di realizzazione dei nuovi collegamenti ciclopedonali su viale Cesare Battisti per la congiunzione con il Metromare.

Tag: stazione

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.