22 novembre 2019 - Rimini, Cronaca

Qualità dell’Aria: domenica 24 novembre la quarta domenica ecologica

Domenica 24 novembre sarà la quarta ‘domenica ecologica’ del 2019-2020, che prevede le limitazioni alla circolazione dei veicoli privati nel territorio del Comune di Rimini così come su quelli aderenti al Piano Aria Integrato Regionale (PAIR 2020) e al Nuovo Accordo di Bacino Padano. Nello specifico la domenica ecologica prevede l’applicazione delle limitazioni già in vigore dal lunedì al venerdì, nell’area del territorio comunale che comprende tutta la zona urbana a mare della statale 16. Le limitazioni alla circolazione comprendono il blocco dalle ore 8.30 alle ore 18.30 dei veicoli più inquinanti: gli autoveicoli e veicoli commerciali a benzina Euro 0 ed Euro 1; gli autoveicoli e veicoli commerciali diesel Euro 0, Euro 1, Euro 2 ed Euro 3; i ciclomotori e motocicli Euro 0. Sarà comunque reso fruibile il transito nelle arterie di collegamento ai parcheggi di scambiamento (come piazzale Caduti di Cefalonia, Centro Ausa, Valturio/Scarpetti, Italo Flori, via Fantoni e parco Don Tonino Bello), alle strutture ospedaliere, di ricovero e cura, e all’intero asse mediano (la direttrice ‘Fila dritto’) e ai parcheggi limitrofi.

Le prossime ‘domeniche ecologiche’ sono in calendario il 3 e 24 novembre, 12 e 26 gennaio, 2 e 23 febbraio, 1 e 15 marzo, con la consueta sospensione nel periodo dal 1° dicembre al 6 gennaio.
Questo il link alla mappa interattiva :    https://bit.ly/2Oy7R7q

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.