13 novembre 2019 - Rimini, Cronaca

Mobilità e servizi educativi: consegnate le prime tessere per il trasporto pubblico gratuito agli alunni di Miramare e Villaggio Nuovo

Da quest’anno saranno valide anche per il Metromare

Sono state consegnate  – da parte degli assessori del Comune di Rimini Roberta Frisoni (mobilità) e Mattia Morolli (scuola) - agli alunni delle scuole elementari di via Pescara (Miramare) e di via Sobrero (Villaggio nuovo)  le prime tessere per il trasporto pubblico gratuito per l’anno 2019/2020.

“La gratuità per l’utilizzo del trasporto pubblico per gli studenti dai 6 ai 10 anni  - hanno spiegato gli assessori Morolli e Frisoni - ha lo scopo  di promuovere nei bambini in età scolare una maggiore educazione alla mobilità attiva, autonoma e sostenibile. Nelle prossime settimane proseguirà la distribuzione nelle altre scuole del territorio”.

La consegna delle tessere del trasporto gratuito rientra nelle iniziative del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile e sono realizzate in collaborazione con la Provincia di Rimini, il Piano Strategico di Rimini, FIAB - Pedalando e Camminando, START Romagna e alcune scuole del territorio. La novità di quest’anno riguarda la possibilità di poter utilizzare le tessere anche per il trasporto su Metromare, il cui servizio sperimentale verrà attivato a partire dal 23 novembre.

Tag: mobilità

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.