18 luglio 2019 - Rimini, Cronaca

Danni da maltempo 2018: come richiedere i contributi approvati dalla Regione Emilia-Romagna

Pubblicato il decreto del presidente della Regione

E’ stato pubblicato il decreto del presidente della Regione Emilia-Romagna con il quale sono state approvate le direttive per la concessione di contributi ai soggetti privati ed alle aziende che hanno subito danni a causa degli eventi calamitosi verificatisi nel territorio regionale tra il 2 febbraio 2018 ed il 19 marzo 2018 e tra il 27 settembre 2018 ed il 5 novembre 2018. Le domande di contributo devono essere presentate dai soggetti interessati ai Comuni in cui sono ubicati i beni danneggiati entro il 31 luglio.

Le direttive richiamate e la relativa modulistica sono consultabili e scaricabili nel sito istituzionale dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile al seguente link:

http://protezionecivile.regione.emilia-romagna.it/piani-sicurezza-interventi-urgenti/ordinanze-piani-e-atti-correlati-dal-2008/finanziamenti-legge-stabilita-2019/finanziamenti-legge-stabilita-2019

correlati-dal-2008/finanziamenti-legge-stabilita-2019/finanziamenti-legge-stabilita-

Presentazione delle domande

Sia i soggetti privati che le attività produttive devono presentare domanda (sotto forma di autocertificazione e corredata della relativa documentazione prevista) al Comune di Rimini entro il 31luglio 2019 con le seguenti modalità:

- a mano direttamente al Protocollo generale - corso d’Augusto 158 (orario da lunedì a venerdì 8-13 – martedì e giovedì anche 15-17),

- per posta indirizzandola a: Comune di Rimini - piazza Cavour 27 – 47921 Rimini,

- per posta elettronica certificata protocollo.generale@pec.comune.rimini.it.

Per informazioni e ritiro della modulistica

rivolgersi all’Ufficio relazioni con il pubblico del comune di Rimini – piazza Cavour 29 – Orario: da lunedì a sabato 9-13 – martedì e giovedì anche 14-17 – Tel. 0541/704.704 – e-mail:urp@comune.rimini.it

 

 

Tag: maltempo

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.