10 gennaio 2019 - Rimini, Cronaca

Servizi educativi, 120 famiglie usufruiranno del prolungamento della convenzione con Asp Valloni

Per la gestione degli asili per l'infanzia“Aquilotto”, “Cerchio magico” e “Bruco verde”

Saranno 120 i bimbi che, grazie al prolungamento di un anno della convenzione tra Comune di Rimini e Asp Valloni, troveranno posto anche per l'anno educativo 2019/2020 negli asili per l'infanzia “Aquilotto”, “Cerchio magico” e “Bruco verde”. Un affidamento, quello approvato dalla Giunta del Comune di Rimini, che permetterà di garantire, da subito e senza interruzioni, la continuità di servizi fondamentali nella fascia 0-6 anni.

Uno strumento che, in un contesto nazionale di finanza pubblica caratterizzato da incertezza, si rende necessario per dare risposte rapide ed immediate ai bisogni della comunità. I rapporti fra Comune e ASP saranno regolati dalla convenzione approvata e per la cui attuazione la Giunta ha stanziato 730 mila euro. Grazie a questo impegno sarà possibile prolungare anche per il 2019/2020 la gestione dei servizi educativi per la prima infanzia da parte dell’ASP Valloni, che ha consentito, in questi otto anni, di diversificare l’offerta pubblica, garantendo, oltre alla risposta alle esigenze delle famiglie, flessibilità gestionale e coerenza educativa con gli obiettivi didattici dei servizi educativi pubblici.

Tag: asilo

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.