16 maggio 2018 - Rimini, Agenda, Spettacoli

La Romagna balla con la "Notte del liscio", più di venti gli appuntamenti

Terza edizione per la grande festa della musica e del ballo tradizionali

Torna la Notte del Liscio per una Romagna unita nel segno della grande
tradizione della musica del folklore romagnolo e del ballo. Terza edizione per la grande festa della musica e del ballo tradizionali, che nel secondo fine settimana di giugno invaderà con la sua contagiosa atmosfera la Romagna, dall’entroterra al mare, con più di 20 appuntamenti.
Il MEI - Meeting delle Etichette Indipendenti, tra gli ideatori e curatori e organizzatori della Notte del Liscio con la struttura di Materiali Musicali, prosegue nella sua attività di organizzazione e promozione del nuovo liscio con una serie di importanti appuntamenti durante la Notte del Liscio, dopo avere promosso con successo la versione spagnola di Romagna Mia di Tonino Carotone a Natale scorso nella penisola iberica, supportata dal Mibact e
Siae con il progetto Sillumina.

 

IL PROGRAMMA

Sabato 9 giugno concerto all’alba in spiaggia a Gatteo Mare e la sera esibizione di Moreno il Biondo, Mirco Mariani & Extraliscio e Carota e Checco de “Lo Stato Sociale” , band all'apice del successo dopo l'ultimo Festival di Sanremo e Premio MEI come miglior Band Indipendente nel 2012, in uno storico incontro tra liscio e musica indie.
Domenica 10 giugno gran finale in Piazza del Popolo a Cesena, con l’omaggio
al Maestro Vittorio Borghesi da parte delle Orchestre Roberta Cappelletti ed Edmondo Comandini insieme alla Scuola di Ballo di Cesena Danze. Sul palco sarà premiato dalle orchestre e dai produttori di liscio Gianni Siroli, storico conduttore e divulgatore della musica della tradizione romagnola con i suoi libri piu' recenti, tra i quali si segnala una prossima uscita
proprio sulla vita e la musica di  Vittorio Borghesi, dopo quelli su
Castellina e la Romagna Ballerina.
Dopo il successo della scorsa edizione, con 30.000 persone che hanno ballato nelle piazze, sui lungomari, nelle spiagge, celebrando uno dei tratti più caratteristici dell’identità e storia di Romagna, torna l’appuntamento che vede tradizione e contaminazione musicale salire insieme sui palchi per un grande festa popolare.

 

GLI APPUNTAMENTI
Più di venti gli appuntamenti in programma, tra i quali, tra quelli curati dal MEI, si segnala a Lido Adriano (Piazza Vivaldi, ore 21) spazio a Moreno il Biondo con la sua Orchestra Grande Evento, che duetterà con i progetti Extraliscio e Polka Day , mentre Sabato 9 giugno la grande festa del Liscio inizia al sorgere del sole a Gatteo Mare, con il concerto all’alba di Moreno
Il Biondo, che sarà accompagnato dal violino di Alessandro Cosentino, dal
sax di Fiorenzo Tassinari e dalla chitarra di Valter D’Angelo (ore 6.00, Bagno Corrado). Si prosegue la sera, ai Giardini Don Guanella di Gatteo, con Moreno Il Biondo, Mirco Mariani & Extraliscio, Lo Stato Sociale con  Checco e Carota e l’Orchestra grande evento. Assieme a loro sul palco il Violinista Alessandro Cosentino, i Remedios (musica afro, jazz, flamenco) e il cantante Armando Savini.

Madrina della serata Riccarda Casadei, figlia del Maestro Secondo Casadei, mentre davanti al palco si esibiranno i gruppi di ballo Le Sirene Danzanti, Folk Italiano alla Casadei, Casadei Danze Cesena, Rimini Dance Company e Giorgio e le Magiche Fruste.
Infine sabato 9 giugno a Forlì con l’Orchestra multietnica “Acafolk” (centro storico, ore 20.30), il MEI insieme a Cosascuola di Forlì e Aca di Romagna sotto l'egida del progetto MigrArti del Mibact presentera' questo importante progetto di contaminazione di musica della tradizione romagnola eseguita con artisti e strumenti provienti dai paesi dell'Africa con giovani artisti di
seconda generazione residenti in Romagna.

Domenica 10 giugno gran finale in Piazza del Popolo a Cesena con “Liscio  Fisarmonica – Omaggio al Maestro Vittorio Borghesi” (ore 21). Il maestro del liscio romagnolo, definito da molti “Il Paganini della fisarmonica”, sarà celebrato dalle Orchestre Roberta Cappelletti e Edmondo Comandini, sulle cui note si esibiranno i ballerini della Scuola Cesena Danze. Un serata ricordo particolarmente sentita dai leader delle due formazioni, che per tanti anni
hanno fatto parte dell’orchestra di Borghesi.
La Notte del Liscio è una grande manifestazione di tre giorni, fortemente voluta dalla Regione Emilia Romagna, dal suo presidente Stefano Bonaccini e dall’assessore Andrea Corsini, in collaborazione con l’Azienda di Promozione Turistica e coi Comuni della Romagna.

liscio e del ballo liscio come Patrimonio dell'Unesco, in altri progetti e
lavori di valorizzazione del nuovo liscio e dell'omaggio a storiche figure
durante l'estate, mentre la nuova edizione del MEI - Meeting delle Etichette
Indipendenti tornera' dal 28 al 30 settembre a Faenza .

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.