27 febbraio 2018 - Rimini, Cronaca

Teatro Galli: la IV commissione verifica l’andamento dei lavori

Iniziato il lavoro di tecnici e artisti della ditta Forme di Roma per le decorazioni

Seduta itinerante quella di questa mattina della IV commissione consiliare, presieduta da Davide Frisoni, dedicata allo stato di avanzamento dei lavori del teatro ‘Amintore Galli’.

Attualmente si è in una fase avanzatissima del cantiere.

Nei giorni scorsi sono stati aperti infatti i varchi d’accesso allo scalone monumentale del Foyer, ricongiungendolo così con il teatro ricostruito, mentre prosegue fervente l’opera di decoro della sala.

Dopo lo smontaggio delle impalcature nelle scorse settimane, è cominciato il lavoro di tecnici e artisti della ditta Forme di Roma per le decorazioni. Terminata la decorazione della volta così come le balaustre dei palchi, mentre si sta intervenendo con i decori dell’arco scenico e i lavori di pavimentazione ai vari ordini.

Mentre sul fronte interno proseguono mi lavori per completare l’impiantistica elettrica e termica, su quello esterno sono iniziati i lavori per il restauro delle mura originali del teatro polettiano, in attesa che quando le condizioni meteo lo consentiranno si passerà allo smontaggio delle impalcature di cantiere delle facciate esterne del teatro, che permetteranno così quella visione d’insieme unica che dal dicembre 1943 manca ai riminesi.

Il teatro Galli aprirà i battenti nella seconda parte dell’anno corrente.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.