22 gennaio 2018 - Rimini, Società

Sigep, straordinario afflusso di visitatori nella giornata di lunedì.

Criticità in mattinata sulla viabilità cittadina

Dopo le giornate inaugurali di sabato e domenica la circolazione sulle strade riminesi da e verso la Fiera di Rimini per il Sigep si è questa mattina notevolmente intensificata.

Al volume di traffico che ha caratterizzato i primi due giorni del Sigep, la fiera internazionale dedicata agli operatori professionali di tutto il mondo e leader indiscussa nei settori della gelateria e pasticceria, si sono sommati nella mattinata di oggi i flussi cittadini casa – lavoro e casa – scuola determinando un traffico intenso sulla SS 16 e sulla via Coletti principalmente, specie nella fascia oraria 8,30 – 10,30.

Un flusso sulle strade cittadine che ha creato alcune criticità alla viabilità determinate dal numero straordinario di mezzi contemporaneamente sulle strade verso i padiglioni fieristici che, man a mano, è via via migliorato anche grazie al servizio predisposto dalla Polizia municipale sulla scorta delle precedenti esperienze.

Sono 46 gli agenti infatti che continueranno a presidiare il traffico, specie nei luoghi più sensibili e delicati lungo le arterie principali che portano dal mare alla fiera e viceversa, a cui si aggiungono sei unità che opereranno in ora notturna. Un lavoro impegnativo per agevolare, attraverso le segnalazioni manuali, la fluidità del traffico nei punti di intersezione più delicati come all’altezza di incroci e rotatorie.

La Polizia municipale proseguirà nello sforzo sino al termine di una manifestazione che registrò lo scorso anno oltre 208mila visitatori e che anche in questa edizione ha confermato la partecipazione di 160mila buyers provenienti da 180 paesi.

Particolare attenzione, anche per domani e mercoledì, sarà dedicata alla circolazione sulla Statale Adriatica e in zona Celle, negli orari di entrata e uscita, ovvero tra le 8 e le 11 e tra le 17 e le 20.30.

La Polizia municipale consiglia pertanto gli utenti, specie i cittadini residenti in grado di conoscere nel dettaglio la città, di programmare al meglio orari e percorsi alternativi alle direttrici più congestionate.

 

Con l’obiettivo di ridurre il più possibile i disagi alla viabilità si ricorda che per far fronte a questo flusso eccezionale di persone  è stato predisposto il potenziamento dei servizi di trasporto da quelli ferroviari (28 le fermate giornaliere alla stazione Rimini Fiera, predisposto un treno speciale tra Cattolica e Santarcangelo) e ai bus con l’attivazione un servizio gratuito di navetta, che si muoveranno sul litorale degli alberghi con fermata alla Fiera di Rimini. Una navetta partirà da Miramare e una da Piazza Marvelli. Altri due navette collegheranno Sigep con Bellaria e Riccione.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.