9 ottobre 2017 - Rimini, Economia & Lavoro

L'azienda Ginestri ha festeggiato cent'anni

Ecco le foto dell'evento

Un fine settimana di gradndi festeggiamenti a Rocca San Casciano per i 100 anni del Gruppo Ginestri, azienda fondata nel 1917 da Edgardo Ginestri per la produzione e vendita di mobili.

Una due giorni di celebrazioni con appuntamenti per grandi e bambini – con gli immancabili fuochi d'artificio finali –  con la possibilità di visitare la mostra fotografica dedicata al secolo di vita dell’azienda, dalle prime foto di Giovanni, il fondatore, a quelle dei collaboratori.

Nella mattinata di sabato si sono dati appuntamento a Rocca San Casciano, assieme alla famiglia Ginestri, il sindaco di Forlì e presidente della provincia Davide Drei, il presidente dell’Unione dei comuni della Romagna forlivese Giorgio Frassineti, la sindaca di Rocca Rosaria Tassinari, il presidente della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì Roberto Pinza, il deputato Marco Di Maio. A loro è stata affidata anche l’inaugurazione dell’installazione d’arte per i 100 anni del Gruppo, che campeggerà stabilmente a ricordo dell’azienda.

 

Nel pomeriggio di domenica è intevenuta Paola Marella, esperta di arredo e design, di professione mediatrice immobiliare e noto volto tv per i programmi di Real Time.

Oggi l’azienda dispone di oltre 10mila metri quadrati di superficie espositiva (a cui si aggiunge un’area di magazzino e falegnameria di 5mila mq) con una selezione di tutti i principali marchi, e si affida all’esperienza e competenza di uno staff di oltre 50 dipendenti.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.