19 settembre 2017 - Rimini, Economia & Lavoro

Banca Carim, assemblea straordinaria dei soci

Approvati modifica dello statuto e aumento di capitale sociale fino a 250 milioni di euro

Si è svolta ieri pomeriggio presso il Centro Congressi SGR - Sala Energia - Via Chiabrera n. 34/D in Rimini, l’Assemblea Straordinaria dei Soci di Banca Carim – Cassa di Risparmio di Rimini.

L’Assemblea ha approvato la proposta di attribuire al Consiglio di Amministrazione la delega ad aumentare il capitale sociale per un importo massimo complessivo di duecentocinquantamilioni di euro, a pagamento o gratuitamente, in una o più volte, anche in via scindibile, anche con esclusione, in tutto o in parte, del diritto di opzione.

Ricorrendone le condizioni, la delega sarà esercitata, anche mediante l’emissione di strumenti finanziari soggetti a conversione in azioni, nell’ambito del progetto di ricapitalizzazione aziendale, che si inquadra nel complesso delle trattative finalizzate all’acquisizione del controllo di Banca Carim da parte del gruppo Crédit Agricole Cariparma.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.