6 luglio 2017 - Rimini, Agenda, Spettacoli

Gran Premio di Ballo Liscio Comune di Rimini – Edizioni Musicali Casadei Sonora

Domenica la serata finale in piazza Cavour

Organizzata dal coordinamento dei Centri Sociali di Rimini, di cui è presidente Ugo Leoni (sono 12 i Centri Sociali presenti a Rimini, per un totale di diecimila iscritti), con la collaborazione e con il atrocinio del Comune di Rimini, domenica 9 luglio, con inizio alle ore 21, in Piazza Cavour a Rimini, si svolgerà l’evento finale del “9° Gran Premio di Ballo Liscio Comune di Rimini – Edizioni Musicali Casadei Sonora” (di cui è team manager Riccarda Casadei, figlia del Maestro Secondo Casadei, il papà del liscio).

A questo prestigioso appuntamento legato alle tradizioni della nostra terra, per aggiudicarsi il titolo di “Campioni di Ballo Liscio Città di Rimini – Edizioni Musicali Casadei Sonora”, parteciperanno le coppie di ballerini di tutti i Centri Sociali della città, 3 i balli in programma, valzer, mazurka e polka.

La serata sarà allietata dall’orchestra spettacolo “i Ragazzi di Romagna”, una delle orchestre più note del panorama musicale romagnolo, con la partecipazione del gruppo di ballo “le Sirene Danzanti” di Rimini dei pluri campioni italiani, i Maestri Mirko e Sandra Ermeti, la serata sarà condotta da Paolo Teti e Cristina Rossetti e ripresa dalle telecamere di TeleRomagna, con la regia di Eugenio Angeli.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.