7 giugno 2017 - Rimini, Politica

Seduta di martedì 6 giugno: il Consiglio comunale dà il via libera all’integrazione del regolamento d’igiene

Sì alla somministrazione alimenti e bevande in spiaggia

Il Consiglio comunale approva tutte le delibere all’Ordine del giorno e con l’integrazione del regolamento d'igiene del Comune di Rimini dà il via libera alla  somministrazione alimenti e bevande sulle aree in concessione agli stabilimenti balneari.

La modifica che consente la somministrazione di alimenti e bevande sulle aree in concessione agli stabilimenti balneari, infatti, è stata approvata con 22 voti favorevoli e sette astensioni.

“Un passo importante – ha dichiarato l’assessore alle Attività economiche Jamil Sadegholvaad – capace di ampliare, con la possibilità di pranzare o fare un aperitivo anche in spiaggia, la forza attrattiva del nostro prodotto turistico salvaguardando nel contempo professionalità e interessi dei diversi operatori della spiaggia.” Così come sta avvenendo coi chiringuito, infatti, sarà solo grazie all’accordo tra gestori dello stabilimento balneare e gestori dei chioschi e bar di spiaggia che, grazie alla modifica apportata al regolamento, sarà possibile somministrare cibi e bevande in spiaggia fino alle 18.30.

Nel corso dei lavori di ieri sera il Consiglio ha poi approvato sia il Regolamento di contabilità del Comune di Rimini (18 i sì, 10 le astensioni), sia il IV supplemento all’accordo per la realizzazione del nuovo Centro congressi di Rimini (21 i voti favorevoli, 9 quelli contrari).

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.