6 ottobre 2016 - Rimini, Cronaca

"Cento per Cento", la rete dello spaccio e la reazione del Comune

Dichiarazione dell’assessore alla Sicurezza Jamil Sadegholvaad

RIMINI - "Un lavoro che varca i confini del territorio, come dimostra l’attività completata che ha consentito di smantellare un’organizzazione criminale che si era ramificata in tutto il Paese: un giro di spaccio dalle dimensioni e dai numeri esorbitanti che ha visto le Fiamme Gialle riminesi guidare un’azione di concerto con i colleghi di tutta Italia  e che portato a ben sedici arresti tra Bari, Como, Mantova, Forlì e Teramo.

 

Questa operazione dimostra come l’attività delle nostre forze dell’ordine non sia solo imponente dal punto di vista della quantità, ma anche e soprattutto della qualità, capace quindi di portare risultati importanti per il ripristino della legalità e dell’ordine pubblico. Soprattutto, aggiungo, per il contrasto a una piaga come lo spaccio di sostanze stupefacenti che ha causato e sta causando dolore e drammi anche sul nostro territorio.

 

A nome dell’Amministrazione Comunale ringrazio e mi complimento con gli uomini della Guardia di Finanza di Rimini per l’esito brillante di un’operazione così impegnativa”.  

 

Ufficio Stampa Comune di Rimini

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.