3 ottobre 2016 - Cattolica, Cronaca

Barricati in camera da letto per sfuggire alle fiamme

A fuoco un appartamento a Cattolica: padre madre e due figli tratti in salvo dai Vigili del Fuoco

 

CATTOLICA - Sono ancora in corso gli accertamenti per scoprire quali siano le cause che stanno alla base dell’incendio scoppiato ieri in un appartamento in via Isotta.

Le fiamme, divampate intorno alle 10.00 di ieri mattina, si sono fatte largo nell’abitazione in pochi minuti e i quattro componenti della famiglia, colti letteralmente di sorpresa, hanno cercato riparo in camera da letto.

 

Nel giro di pochi minuti sono scattati i soccorsi e i Vigili del Fuoco del distaccamento di Cattolica hanno prestato soccorso alla famiglia introducendosi nell’appartamento passando per una finestra. Portati in salvo i due bambini e i genitori, i pompieri hanno lavorato a lungo per avere la meglio sull’incendio che ha devastato gli interni dell’appartamento.

 

L’aggressività delle fiamme, che ha ridotto in cenere diversi mobili e intaccato le pareti dell’abitazione, ha spinto i Vigili del Fuoco a dichiarare inagibile l’ambiente in via preventiva e la famiglia ha dovuto così trovare un alloggio di fortuna. I componenti del nucleo famigliare sono stati sottoposti ai controlli di rito e immediatamente dimessi; nessuno di loro, fortunatamente, è rimasto intossicato dal denso fumo che aveva invaso l’intero appartamento. 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.